Daniele

Ciao a tutti, mi chiamo Daniele Galatolo e, a differenza di tanti miei colleghi, la passione per la cucina non mi è stata tramandata dalle nonne (dalle mie ricevevo “sotto banco” delle gran belle rosette con la mortadella quando mi rifiutavo di mangiare il brodo di pesce di mia madre).

Sono nato e cresciuto tra gli scogli, in un paesino situato su un promontorio toscano, dove l’inverno si parla solo di calcio, belle donne, mare e pesce e fin da bambino sono sempre stato affascinato dal mondo acquatico e sfidavo chiunque a indovinare il nome di tutte le specie marine esistenti.

Dopo una formazione scolastica e universitaria in campo artistico e dopo una solida e lunga esperienza lavorativa nel campo del Retail in giro per l’Italia, mi sono appassionato all’affascinante mondo dell’enogastronomia Slow Food al quale ho dedicato, e continuo a farlo, tutto il mio impegno e le mie attenzioni!

Adesso vivo a Roma, città “perfetta” per chi, come me, ama snowboard, surf, corsa, subacquea, tutte quelle attività che puoi praticare se vivi in una metropoli circondata da una “natura selvaggia”…

Ed ecco che la mia vena artistica, dinamica ed estrosa si trasferisce in ogni mio piatto!

Il mio “addestramento culinario” è iniziato presso scuole professionali di Roma, proseguendo con rilevanti specializzazioni nelle aule di Eataly e un affiancamento tecnico a uno dei più autorevoli Chef italiani nella cucina del suo noto ristorante Capitolino. Ho partecipato a diversi progetti tra i quali Three Temporary Chef, Un manager ai fornelli, seminari di Cucina Sana e attualmente sono docente di Cucina Buona e Sana presso lo Studio Vircos di Roma.

Hai bisogno di ulteriori informazioni?